Scritto da:

Quali sono gli allenamenti più efficaci per migliorare le componenti aerobiche periferiche?  Si ottiene un aumento del volume micotondriale ( e conseguentemente degli enzimi) con allenamenti in cd potenza  aerobica:

  1. Con stimoli continui

Timing : da 12’ a 25’

Intensità: Soglia Anaerobica

  1. con cd ripetute

Timing : da 2’ a  4’

Intensità: 2/5% sopra Soglia Anaerobica

Tali segnali biologici portano a un aumento della dimensione dei mitocondri già esistenti e alla “costruzione” di nuovi in quanto viene messo in crisi il meccanismo aerobico e se miscelati sapientemente ottenere un valore aggiunto oppure, se superati, accumuli di lattato che vanno a inibire gli enzimi mitocondriali con le conseguenze prestazionali esaminate anche nel corso del precedente articolo.

Collegato alle dinamiche di cd “stimoli allenati” e di come supportarle e favorirne la risposta qualitativa, ci permettiamo di segnalare un articolo che tratta temi di integrazione sportiva (muscoli e energia dipendono anche da come ci si integra e dalla dieta in generale) legati alla ricostruzione dell’ATP tanto caro per tutti coloro che si allenano a qualsiasi livello ( fitness o agonistico amatoriale/professionistico):
http://www.professionefitness.com/file/listafiles/file/aminoacidi.pdf

I team della Polisportiva Pescara, partner di Fispinacademy, quali la PescaraCalcioa5, i suoi triatleti, ciclisti, runner utilizzano come integrazione per il loro allenamento:

Nutrixam Forza un nuovo pool di aminoacidi in cui l’assemblaggio percentuale dei singoli aminoacidi, come cennato nell’articolo,  rispecchia le ultime acquisizioni scientifiche: in particolare si sottolinea la presenza di istidina e triptofano, aminoacidi determinanti per la sintesi di importantissime proteine come ,albumina, emoglobina, mio globina e delle proteine muscolari come actina e miosina.

Altro aspetto peculiare e’ la presenza di altri 2 aminoacidi, serina e n-acetilcisteina, che accoppiati insieme stimolano la sintesi endogena di glutatione, il più importante antiossidante del nostro organismo. Nella formulazione sono presenti anche sali minerali (zinco-magnesio-calcio) e viene stimolata la sintesi energetica a livello muscolare (cd sintesi di atp), aumentando le riserve di ossigeno, contrastando l’anemia dell’atleta e in miglioramento del recupero e dell’assorbimento del lattato ematico post sforzo.

CategoryFormazione
RS Training - Roberto Sara   
     © 2016 RS Communication